Invalidità

Il 01/01/2005 è stato introdotto il secondo pacchetto della prima Revisione sulla Legge sulla previdenza professionale.

 

Dal 01/01/2005, a seguito di questa introduzione, gli importi limiti devono essere ridotti, in caso di lavoratori con una pensione d'invalidità. In base all'Art. 4 BVV2 a partire dal 2013 gli importi limite (limite massimo del reddito annuale = CHF 84'240; salario minimo annuale = CHF 21'060 e la detrazione di coordinamento = CHF 24'570) sono stati ridotti in relazione all'invalidità. Il salario minimo di CHF 3'510 non è stato ridotto!

La pensione d'invalidità, che è iniziata prima dell'entrata in vigore delle norme modificate, sottosta alla legge allora in vigore.

 

Esempio:

1/4-pensione d'invalidità (40 - 49%) = Riduzione del limite d'importo di 1/4

1/2-pensione d'invalidità (50 - 59%) = Riduzione del limite d'importo di 1/2

3/4-pensione d'invalidità (60 - 69%) = Riduzione del limite d'importo di 3/4

Pensione d'invalidità intera(70 - 100%) = nessuna riduzione previdenza professionale

 

Per i lavoratori part time che hanno una pensione d'invalidità, bisogna registrare in questo campo la quarta parte della pensione d'invalidità. I tre limiti d'importo (guadagno annuo minimo, detrazione di coordinamento e il limite massimo del salario annuale) vengono ridotti automaticamente.

 

Questa descrizione ovviamente riguarda solo le ditte che calcolano la percentuale dei contributi della previdenza professionale (fittizi o effettivi) e non quelle che utilizzano i contributi fissi (elementi salari).